Cuori di carciofo fritti

Una ricetta facile e golosa, soprattutto se avete l’opportunità di trovare quelle confezioni di carciofi già puliti nel banco frigo oppure tra i surgelati, al supermercato. Pochi ingredienti per un secondo molto sfizioso, uno tira l’altro!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

2016-10-21-20-08-34Tempo di preparazione: 10 minuti + 5-10 minuti di cottura – Difficoltà: facile

Ingredienti per 4 persone:
4-6 cuori di carciofo puliti;
2 uova;
50 g amido di mais;
40 g di pecorino romano grattugiato;
latte q.b.;
sale, pepe;
succo di limone;
olio per friggere

Preparazione:
Eliminate le foglie più esterne dei carciofi se dovessero sembrare troppo dure, e tagliateli a fette di mezzo centimetro. Eliminate eventuali filamenti interni e mette le fette così ottenute in ammollo in acqua e succo di limone, affinché non anneriscano.
Nel frattempo preparare la pastella: in una ciotola sbattete la uova, con il pecorino e l’amido di mais. Aggiustate di sale e pepe e aggiungete latte se il composto dovesse risultare troppo denso (un paio di cucchiai dovrebbero essere sufficienti).
In una padella capiente, ponete abbondante olio per friggere e fate raggiungere la temperatura.
Scolate i carciofi dall’acqua, asciugateli, passateli nella pastella e buttatene un po’ per volta nella padella fino a quando non saranno belli dorati e croccanti, girandoli un paio di volte se necessario.
Scolate su carta assorbente e aggiungete un pizzico di sale prima di servire ancora caldi.
Una vera meraviglia se volete qualcosa di stuzzicante e facile da preparare!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...