Frollini all’arancia (senza glutine)

Nella mia ricerca di trovare idee interessanti da proporre in versione free, ho trovato questa deliziosa ricetta proposta da Fatto in Casa da Benedetta, un sito molto popolare di cucina che proponeva questi biscotti all’arancia: http://www.youtube.com/watch?v=YUdjxtkLROY&feature=youtu.be
L’idea mi piaceva molto ma dovendola trasformare per intolleranti, ho dovuto necessariamente apportare delle modifiche consistenti. Ammetto che i primi tentativi non mi hanno entusiasmato, lavorare con la farina di riso è molto complesso, ma ora il risultato mi soddisfa. Sono frollini perfetti per un té o un caffé con l’irresistibile profumo dell’arancia.

2017-03-05 12.43.35

Tempo di preparazione: 20 minuti + 20-25 minuti di cottura – Difficoltà: facile

Ingredienti per 30 frollini circa:

Per la frolla:
250 g di farina di riso;
125 g di fecola di patate;
120 g di olio di semi di girasole;
2 uova;
90 g di zucchero a velo;
Buccia gratuggiata di un’arancia e di un lime;
1/2 fialetta di essenza all’arancia;

Per la salsa all’arancia:
Succo di 2 arance e di 1 lime;
1/2 fialetta di essenza all’arancia;
1 cucchiaio di fecola di patate;
2 cucchiai di zucchero a velo (a gusto)

Preparazione:
In una terrina versate lo zucchero a velo e la fecola di patate setacciate. Aggiungete le uova, l’olio di semi di girasole, l’essenza di arancia e la buccia degli agrumi e mescolate con una frusta fino a ottenere un composto liscio. Aggiungete la farina di riso un po’ alla volta, impastando prima con frusta e poi con le mani quando comincia a induririrsi.
Dopo alcuni tentativi mi sono accorta che è meglio tenere la consistenza più morbida e non troppo compatta, perché la farina di riso tende a disgregare l’impasto.
Quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati e avrete un composto omogeneo e appiccicoso, preparate i biscotti formando della palline di impasto grandi poco più di una noce e disponetele su una teglia con carta forno.
Schiacciate al centro con il retro di un cucchiaio o anche con la punta delle dita fino a formare una piccola conca. Ponete in forno statico a 180° per una ventina di minuti, avendo cura di lasciare sul fondo del forno un contenitore con dell’acqua che mantenga una buona umidità e non faccia seccare troppo i biscotti.
Verranno di un colore chiaro e leggermente dorato, per via della farina di riso.
Quando saranno pronti estrateli dal forno e fate intiepidire.
Nel frattempo potete preparare la marmellata: spremete le arance e il lime e versate il succo in un pentolino, con 1 cucchiaio di fecola e un paio di cucchiai di zucchero a velo (assaggiate se il gusto è di vostro gradimento e scegliete se lo volete più dolce e o più aspro, io amo i sapori aspri e non ho esagerato con lo zucchero). Mescolate e ponete sul fuoco, finché non comincia ad addensarsi, ci vorrà qualche minuto.
Potete lasciare il composto leggermente più liquido, si indurirà raffreddandosi.
Versate la salsa nella conca dei biscotti e lasciate raffreddare, potrete servirli quando la marmellata si sarà rassodata.
Si conservano in un contenitore ermetico preferibilmente lontano da fonti di calore e luce, anche per una settimana.
La loro consistenza un po’ farinosa potrebbe non essere gradita a tutti, ma credo che in accompagnamento a un té siano perfetti!

Continuate a seguirci anche sulla nostra pagina Facebook! http://www.facebook.com/tagliatelleacolazione/

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...