Biscotti al caffé e gocce di cioccolato

Non sapendo come rispondere all’annosa questione: che ne faccio di quel caffé avanzato che rimane lì in frigorifero in solitario abbandono? Mi sono data una risposta molto semplice e banale: mettiamolo nei biscotti!
E così, la tradizionale pasta frolla da biscotto si arricchisce dell’aroma unico del caffé e della golosità delle gocce di cioccolate, per una colazione veramente sprint!

Seguiteci anche su Facebook! Tagliatelle a Colazione

20180211_191310_Richtone(HDR)

Tempo di preparazione: 15 minuti + 1 ora di riposo + 12-14 minuti di cottura – Difficoltà: facile

Ingredienti per circa 50 biscotti:
300 g di farina 00 + farina al bisogno;
120 g di burro;
120 g di zucchero;
50 g di gocce di cioccolato;
2 uova;
1 bicchierino di caffé espresso non zuccherato (circa 40-50 ml)
1 bustina di vanillina;
1/2 bustina di lievito vanigliato;
1 pizzico di sale

Preparazione:
Su una spianatoia ponete la farina a fontana, al cui centro metterete le uova, il burro freddo a pezzetti, lo zucchero, la vanillina, il lievito e 1 pizzico di sale.
Aiutandovi con una forchetta, incorporate la farina alle uova un po’ per volta e versate il caffé a filo, continuando a incorporare.
Quando l’impasto risulta abbastanza appiccicoso, infarinatevi le mani e cominciate a impastare con energia, fino a ottenere una palla abbastanza omogenea, ma ancora morbida.
Aggiungete le gocce di cioccolato un po’ per volta continuando a impastare e aggiungete farina poca per volta, fino a ottenere un impasto omogeneo ed elastico, che non deve appiccicare le mani.
Considerate che resterà comunque un po’ più umido rispetto a un normale impasto per biscotti, per via del caffé liquido.

20180211_145941

Avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno un’ora, in modo che si solidifichi.
Quando l’impasto sarà abbastanza solido, infarinate nuovamente la spianatoia e stendentelo con il mattarello dello spessore di circa 1/2 cm. Intagliate la sfoglia così ottenuta con dei taglia biscotti e disponeteli su una placca coperta con carta forno.

20180211_181937

Cuocete a 180° in forno statico per 12-14 minuti, finché non diventano leggermente dorati. Per essere sicuri che siano pronti, controllate il fondo dei biscotti: se è dorato sono pronti.
Non preoccupatevi se vi sembrano un po’ troppo morbidi, in fase di raffreddamento si induriranno all’esterno, ma resteranno belli fragranti all’interno. Lasciateli raffreddare completamente su una griglia prima di chiuderli e conservateli in contenitori ermetici lontani da fonti di calore e luce. Si mantengono bene per 5-6 giorni.
Assicuratevi una colazione da campioni con questi deliziosi biscotti!

Seguiteci anche su Facebook! Tagliatelle a Colazione

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...