Vellutata di carote e patate arrosto

Vagando su internet ho visto la ricetta di una zuppa fatta con le carote arrosto. Ora non ricordo esattamente il procedimento, ma questa idea mi è sembrata così curiosa che non ho resistito a sperimentarla a casa, ovviamente a modo mio, e il risultato è stato davvero gustosissimo!
Soprattutto, io che non amo molto le carote, ho trovato che con questo procedimento si potesse dare un sapore davvero speciale a una verdura un po’ troppo banale.
Abbiamo utilizzato due verdure molto tradizionali, ma niente vi vieta di variare sul tema e utilizzare altre verdure a piacimento!

Seguiteci anche su Facebook! Tagliatelle a Colazione

20180225_195814

Tempo di preparazione: 15 minuti di preparazione + 50 minuti/1 ora di cottura in forno + 15 minuti in pentola – Difficoltà: facile

Ingredienti per 4 persone:
1 kg di carote;
2 patate medie;
1 rametto di rosmarino;
3-4 spicchi d’aglio;
Olio d’oliva q.b.;
Sale grosso;
Pepe;
1 dado vegetale (facoltativo)

Preparazione:
Lavate le carote e le patate e asciugatele bene. Eliminate apice e pedice dalle carote, sbucciatele con un pelapatate e sbucciate anche le patate.
Tagliate le verdure a pezzi grossi un paio di centimetri e ponetele in una teglia con un foglio di cartaforno, un giro d’olio d’oliva, gli spicchi d’aglio senza la pellicina e un rametto di rosmarino.
Salate a piacere con sale grosso e ultimate con una macinata di pepe. Mescolate bene il tutto, aggiungete un bicchiere d’acqua sul fondo della teglia e mettete coperto con un foglio di alluminio in forno caldo a 200°, in modalità statica, per circa 30 minuti.
Trascorsi i primi 30 minuti, togliete il foglio di alluminio, mescolate bene le verdure e proseguite la cottura per altri 20-30 minuti scoperto, le verdure devono ammorbidirsi e prendere un po’ di colore.

20180225_193318

Rimuovete il rosmarino e l’aglio se non gradite un sapore troppo deciso (io amo l’aglio quindi l’ho lasciato nelle verdure), e ponete le verdure arrostite in una pentola coperte d’acqua.
Aggiungete un dado sbriciolato e portate a bollore.

20180225_193615

Abbassate la fiamma e fate andare per una decina di minuti.
Passate il tutto con un frullatore a immersione. Se il composto dovesse risultare troppo denso, allungate con un bicchiere d’acqua e completate la cottura per altri 5 minuti.
Servite la vostra cremosa vellutata con un filo d’olio e una macinata di pepe, e in accompagnamento qualche crostino e del parmigiano grattugiato se gradito.

Seguiteci anche su Facebook! Tagliatelle a Colazione

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...