Plumcake integrale con spinaci

Dovevo impiegare in qualche modo un bustone di spinaci e della ricotta avanzata ed ecco un plumcake davvero “verde”, dal sapore delicato e dalla consistenza soffice. La farina integrale gli conferisce un sapore davvero ricco e piacevole, ed è anche un modo un po’ diverso di consumare delle verdure, senza rinunciare alla golosità.
Potete impiegarlo come “pane” accompagnandolo a salumi e formaggi, oppure mangiarlo da solo come una torta salata, è pratico da portare con sé per una gita o un pic nic, e resta morbido anche per 3-4 giorni. Vi consiglio comunque di tenerlo avvolto nella pellicola trasparente per evitare muffe e secchezza.

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

20180602_164602_Richtone(HDR)

Tempo di preparazione: 30 minuti + 45 minuti di cottura – Difficoltà: facile

Ingredienti per una forma da plumcake:
250 g di farina integrale (+ farina al bisogno);
2 uova;
500 g di spinaci freschi;
120 g di ricotta (io ho usato quella di capra);
200 ml di latte;
50 ml di olio di semi di girasole;
50 g di parmigiano grattugiato;
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate;
Sale e pepe

Preparazione:
In una pentola ampia, portate a bollore l’acqua leggermente salata. Lessate gli spinaci freschi per circa 5 minuti. Scolateli un po’ alla volta in un colino e strizzateli della loro acqua. Fateli raffreddare per una decina di minuti, strizzandoli di tanto in tanto ed eliminando l’acqua in eccesso. Asciugateli con carta assorbente e tritateli grossolanamente con un coltello.
Nel frattempo, in un contenitore miscelate il latte, le uova e l’olio, aggiungete la ricotta setacciata con un colino e sbattete il composto finché non diventa omogeneo e liscio.
In una ciotola, aggiungete la farina con il lievito. Versate il composto liquido a quello secco mescolando con la frusta finché non si saranno bene amalgamati.
Ultimate con parmigiano grattugiato, gli spinaci precedentemente tritati, il sale e il pepe.
Amalgamate bene il tutto fino a ottenere un composto dal colore bello verde abbastanza denso e colloso. Se dovessere risultare eccessivamente umido, magari perché non avete asciugato bene gli spinaci, aggiungete poca farina alla volta fino a che non diventa più compatto.
Versate l’impasto in uno stampo da plumcake spennellato con poco olio di semi e rivestito di farina integrale, livellatelo e cuocete in forno statico a 180° per circa 40-45 minuti di cottura. Come sempre fate la prova dello stecchino.
L’impasto comunque resterà un po’ umido per via della verdura al suo interno. Aspettate che si raffreddi prima di estrarlo dallo stampo e tagliarlo. UN modo alternativo di gustarsi le verdure e di non fare sprechi!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...