Focaccia alle patate con farina di tipo 2

Come forse si sarà capito, in casa nostra lo studio delle farine è un argomento di grande interesse. Ci divertiamo molto a provare e sperimentare ricette tradizionali con farine diverse e insolite, come la farina di tipo 2, una farina particolarmente grezza e poco raffinata con un alto livello di crusca, molto simile per consistenza e colore a quella integrale.
Avendola reperita in un noto punto vendita abbiamo deciso che era il caso di sperimentarla subito, e quale modo migliore di usarla che in una focaccia appetitosa?

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

20180817_180258_Richtone(HDR)

Tempo di preparazione: 30 minuti + 1 ora di lievitazione + 40 minuti di cottura – Difficoltà: media

Ingredienti:
550 g di farina di tipo 2 + farina al bisogno;
300 ml di acqua;
1 bustina di lievito di birra secco;
1 patata;
50 g di olio d’oliva;
1 cucchiaino raso di zucchero;
Rosmarino, timo e origano freschi q.b.;
Sale e pepe;
Latte e olio d’oliva q.b.

Preparazione:
Sciogliete il lievito secco in 50 ml di acqua tiepida prelevati dal totale e con 1 cucchiaino di zucchero. Lasciate riposare per una decina di minuti finché non si forma una schiuma bianca.
Impastate la farina con l’acqua, inclusa quella con lievito, e l’olio, fino a ottenere un impasto abbastanza morbido, ma non umido.
Stendete l’impasto in una teglia precedentemente unta con olio o con foglio di carta forno e fate riposare coperto in un luogo asciutto e caldo per circa un’ora.
Nel frattempo lavate, spelate e tagliate a lamelle sottili la patata e lasciatela insaporire in una ciotola con latte e olio in parti uguali (circa 2-3 cucchiai ciascuno), un mix di erbe aromatiche (noi abbiamo usato rosmarino timo e origano), sale e pepe. Lasciate insaporire fino alla fine della lievitazione.
Trascorsa l’ora, distribuite le patate sulla focaccia e spennellate la superficie con la marinatura avanzata.
Cuocete a 180° per una quarantina di minuti, avendo l’accortezza di tenere la teglia per i primi 20 minuti nella parte medio-bassa del forno per poi ultimare la cottura gli ultimi 20 minuti nella parte medio-alta, in questo modo si dorerà perfettamente in cima.
Questa focaccia può essere una sostanziosa merenda, un piatto unico o un accompagnamento alle vostre portate, resterà morbida per 2-3 giorni, meglio tenendola coperta e lontana da fonti di calore e luce.

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Pubblicità

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. la cucina chimica ha detto:

    Splendida! Davvero una meraviglia! Braviiii!

    Piace a 1 persona

    1. santangelo12 ha detto:

      Grazie, molto gentile!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...