Plumcake con farro prugne e zenzero candito

Ci avete mai fatto caso che quando mangiamo un plumcake non c’è quasi mai traccia dell’ingrediente principale che dovrebbe esserci? Cioè la Plum, la prugna? In effetti in Italia ci troviamo davanti a un curioso vulnus letterario, poiché in origine la plumcake (trattasi di torta quindi sarebbe carino darle un articolo femminile), dolce tradizionalmente inglese, era farcito proprio con le prugne secche.
Successivamente la torta è stata confusa col suo stampo, dalla tipica forma rettangolare e dai bordi alti e ha perso il suo significato originario, tant’è vero che in Inghilterra ora la plumcake è praticamente estinta sostituita dalla ben più nota fruitcake, un dolce simile farcito con frutta secca e frutta candita (quello che da noi in Emilia si chiama Certosino o Panone è molto simile a una fruitcake inglese).
E così, complice anche una nota azienda di prodotti da forno e tutte le sue imitazioni, il plumcake, che nel frattempo è diventato maschio, ha perso la prugna per ritrovare tutto un altro aspetto gusto e ricetta.
Comunque a me sembrava giusto, soprattutto vista la stagione settembrina, omaggiarne le origini con l’ingrediente che ne ha dato il nome, il risultato è una classica torta da credenza, leggera e dal pungente sapore di zenzero e arricchito dalla farina di farro.

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

20180902_182814

Tempo di preparazione: 15 minuti + 45-50 minuti di cottura – Difficoltà: facile

Ingredienti per uno stampo da plumcake:
150 g di farina 00;
150 g di farina di farro;
150 g di zucchero semolato;
80 ml di olio di semi;
150 ml di latte (io ho usato quello di mandorla, ma potete usare quello che preferite);
1 bustina di lievito per dolci;
1 presa di sale;
2 uova intere;
7-8 prugne fresche;
50 g circa di zenzero candito (lo trovate sia intero che a cubetti)

Preparazione:
In una ciotola setacciate le due farine, il lievito per dolci, il sale e lo zucchero.
A parte sbattete le uova, il latte e l’olio fino a ottenere un impasto omogeneo e fluido.
Aggiungete la parte liquida a quella solida un po’ per volta mescolando bene con una frusta.
Lavate e private del nocciolo 5 prugne e tagliatele a cubetti. Tagliate a cubetti anche 30 g di zenzero (se non avete trovato lo zenzero candito potete grattuggiare anche delle zenzero fresco, ma il dolce risulterà un po’ meno dolce e ricco).
Aggiungete la frutta all’impasto e mescolate con cura.

20180902_163124

Versate in uno stampo da plumcake oleato e infarinato, distribuite bene il composto e decorate la superficie con le prugne avanzate e tagliate a fettine sottili e cubetti di zenzero.

20180902_163742

Infornate a 180° statico per 45-50 minuti, come sempre valutate la prova dello stecchino, che deve risultare asciutto. Se al momento della prova dovesse risultare umido, spostate il plumcake in un ripiano più basso del forno e proseguite la cottura per altri 5-10 minuti se necessario.

IMG_20180902_180152_057

Un dolce soffice e leggero grazie alla farina di farro e all’assenza del burro, perfetto per fare colazione o per un classico tè delle cinque!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...