Cassetto riciclato in vassoio

Dopo un po’ di tempo, torno con uno dei miei progetti di riciclo creativo, che davvero cominciavano ad essere un po’ abbandonati.
E’ pur vero che questo blog si concentra soprattutto su cibo e ricette, ma come avrete notato ci piace spaziare anche in altri ambiti, dalla cura della casa, al bricolage, ai viaggi.
Sono particolarmente contenta di questo progetto perché mi ha dato la possibilità di riciclare un pezzo di una vecchia scrivania a cui ero molto affezionata.
Durante queste brevi ferie, infatti, abbiamo approfittato del tempo libero a disposizione per riorganizzare e sistemare corridoio e studio, che dal trasloco non erano mai stati sistemati adeguatamente e che avevano un aspetto trascurato e poco funzionale.
Abbiamo quindi dismesso alcuni vecchi mobili e scaffali che erano ormai troppo logori e rovinati per essere tenuti, inclusa la mia scrivania. Ammetto che una parte di me ha sofferto per questo abbandono, era la scrivania che avevo anche a casa dei miei genitori, la prima che abbia mai avuto e su cui ho studiato, letto, scritto, guardato film, ascoltato musica dai 12 ai 25 anni. Era insomma un pezzo della mia vita a tutti gli effetti.
Andando fuori casa era venuta con me, ma effettivamente non era praticamente più stata usata se non come svuota tutto, visto che utilizzo solitamente il tavolo del salotto per la maggior parte dei miei lavori.
Era quindi il tempo di rinnovarsi, ma il cassetto, dopo averlo svuotato dal ciarpame, ho voluto conservarlo in attesa di un nuovo utilizzo.
Dopo averci ragionato un po’ su, ho pensato che sarebbe stato un perfetto nuovo vassoio, essendo capiente e con un bordo bello alto molto comodo.
L’ho quindi ripulito, ho svitato il pomolo e ho passato la carta vetrata per un carteggio necessario a eliminare lo sporco ostinato e a creare una superficie più liscia su cui la vernice avrebbe fatto migliore presa.

Una volta carteggiato, sia all’interno che all’esterno, non ho fatto un lavoro troppo di fino perché era già abbastanza liscio, ho passato una prima mano di pittura.
A casa avevo avanzato un barattolino di vernice da muro bianca, non quindi la più adatta per il legno, ma dovendo appunto fare un lavoro di riciclo ho pensato fosse più sensato usare ciò che già avevo a disposizione. Se avete delle vernici più adatte ancora meglio, e ancora più intelligente sarebbe stato stuccare i vari buchini presenti nel cassetto, come quello della maniglia, e carteggiarli. Io sono una persona impaziente e non l’ho fatto!

Ho lasciato asciugare la prima mano alcune ore e dopo aver controllato che fosse ben asciutta ho proceduto alla seconda mano di vernice, in modo da ottenere un risultato più coprente e omogeneo. Ho quindi aspettato che si asciugasse anche la seconda mano.

Cassetto seconda mano di pittura

Ho quindi proceduto alla decorazione: ho stampato una scritta di mio gusto e l’ho ritagliata all’interno in modo da ottenere uno stencil, potete ovviamente utilizzare stencil già pronti o se siete bravi a dipingere, disegnare qualcosa a mano libera. Non avendo grandi capacità artistiche, ho preferito creare una guida da poter utilizzare.
Dopo aver posizionato la scritta nel modo che ritenevo più adatto a riempire lo spazio, ho provveduto a dipingere l’interno dello stencil con dell’acrilico nero, aiutandomi con alcuni pennelli di varie misure.

Dopo aver completato lo stencil il risultato è stato questo:

Cassetto scritta terminata

Trattandosi di uno stencil ottenuto da un foglio di carta normale, l’applicazione e il riempimento con il colore sono stati un po’ approssimativi, ma nell’insieme trovo che il risultato, grezzo e shabby, sia comunque gradevole e mi piace molto. Potete comunque rifinire le scritte o i disegni con un pennarello nero e migliore è la qualità dello stencil più definito sarà il risultato.
Potete ovviamente scegliere gli abbinamenti che preferite, personalmente trovo che bianco e nero siano sempre molto eleganti e d’effetto.
Dopo aver lasciato asciugare anche la scritta, ho proceduto alla stesura di uno strato di protettivo trasparente. A casa avevo un flatting per legno che ha dato una leggera patina anticata al cassetto, perfetta per il risultato.
Credo che utilizzare una vernice trasparente protettiva sia necessario trattandosi di un vassoio, con il rischio quindi di versarci sopra dei liquidi o dei cibi, ma se invece lo volete utilizzare come quadretto, potete omettere questo passaggio.

Cassetto verniciato

Il flatting ha richiesto circa 24 ore prima di poterlo maneggiare nuovamente, io ho aspettato qualche giorno e nel frattempo ho trovato in un mercatino dell’usato due splendide maniglie in stile Liberty che sembravano fatte apposta per questo progetto e che andava a completarlo.
Ho quindi proceduto a prendere le misure per posizionarle correttamente ai lati del cassetto e ho segnato i punti con una matita, dopodiché con delle viti da legno e un cacciavite, ho cominciato a fissare le due maniglie.

Trattandosi di maniglie antiche e artigianali risultano diverse e non perfettamente centrate, ma credo che con la loro eleganza contribuiscano a raffinare l’insieme. Sono anche di bronzo, per cui con un buon prodotto pulente possono assumere una colorazione brillante, ma poco adatta al tipo di finitura che volevo.
Potete riciclare le maniglie di qualche vecchio mobile, oppure spulciare nei negozi dell’usato, o ancora acquistarne di nuove nelle ferramente o nei negozi di hobbystica.
Ho inoltre preferito fissarle con le viti perché se in futuro volessi riutilizzarle per qualche altro progetto, sarebbe più facile rimuoverle dal cassetto, rispetto all’utilizzare una colla.
Ed ecco il risultato finito e pronto per essere utilizzato!

Cassetto finito 2

Trovo che sia davvero molto bello e decorativo. Potete utilizzarlo come centro tavola o appenderlo alla parete ed è un modo molto ingegnoso per riciclare un ricordo che altrimenti andrebbe perduto!

 

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...