Decorazioni da appendere di Halloween

Mi sono divertita tantissimo per realizzare queste simpatiche decorazioni! Proprio come tornare bambina e paciugare coi colori e i materiali di recupero!
Vi occorrono pochi oggetti facilmente recuperabili a casa, come i rotolini della carta igienica, qualche colore e un po’ di pazienza, saranno molto divertenti da fare soprattutto coi bimbi!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Decorazioni da appendere Halloween 2

Tempo di preparazione: 30 minuti + asciugatura della vernice e della colla – Difficoltà: facile

Occorrente:
Tubetti in cartone della carta igienica;
Acrilico nero;
Acrilico bianco;
Cartoncino di recupero;
Colla a caldo;
Lumini a led;
Pennelli;
Filo di nylon;
Occhietti adesivi in plastica;
Pennarello a punta grossa bianco o argentato

Preparazione:

Per le candele:
Sarà che sto diventando un po’ accumulatrice compulsiva, ma ultimamente non butto via nulla. In pratica la camera in più che abbiamo in casa è diventata un, seppur organizzato, magazzino di cose che forse un giorno userò.
In questa mia smania riciclosa, ho tenuto da parte un po’ di tubetti di cartone della carta igienica e dello scottex. Ed è ecco che è arrivata l’idea giusta per usarli!
Il progetto delle candele non è farina del mio sacco ma l’ho trovato su un tutorial di Youtube, mi è sembrata un’idea davvero facile e carina da rifare e così mi sono cimentata.
Recuperate quindi qualche tubetto di cartone e cominciamo.

Base pipistrelli e candele

Proteggete le superfici con della carta che potete buttare, dopodiché cominciate colando la colla a caldo sul bordo del tubetto, facendo un primo giro tutto intorno al bordo e successivamente fancendola scendere a gocce grosse lungo il tubetto, per creare l’illusione della cera che si scioglie.

Fate quindi asciugare la colla per qualche ora, in modo che sia ben solida e possa essere colorata.

Candela in lavorazione 3

Nel frattempo procuratevi dei lumini led a batteria, i miei sono a forma di zucca e li ho trovati da Tiger 2 a 2 euro, sarebbe preferibile trovarli bianchi e tondi in modo che possano essere inseriti più facilmente nel tubetto.
Quando la colla è asciutta dipingete il tutto con acrilico bianco, nel caso passate due mani per un risultato più coprente. Rifinite le parti più piccole e difficili da raggiungere con un pennellino più piccolo.

Candela in lavorazione 4

Quando è asciutto anche il colore, praticate due forellini con delle forbicine ai lati della candela, in questo modo potrete passare il filo di nylon per appenderle.
Inserite le candeline led e valutate se stanno ben incastrate, se così non fosse, segnate l’altezza a cui le volete all’interno del tubo con una matita e mettete due punti di colla caldo a quell’altezza e fate indurire, questo permetterà alla candela di appoggiarsi e non scivolare.
Le candele sono pronte!

Candela in lavorazione 5

Per i pipistrelli:
Recuperate qualche tubetto di carta igienica e dipingetelo con acrilico nero, nel caso non fosse sufficientemente coprente distribuite una seconda mano.
Disegnate la forma di alcuni pipistrelli su cartoncino di recupero, io ho usato il coperchio di una scatola da scarpe e ritagliate la forma. Se come me non siete bravi nel disegno manuale, stampate qualche immagine di pipistrelli stilizzati e utilizzateli come modello.

Pipistrelli in lavorazione 1

Dipingete quindi i cartoncini di nero e fate asciugare, dopodiché tagliate solo la parte delle ali. Ovviamente se preferite potete disegnare solo le ali, ma io ho trovato più semplice riportare tutta la sagoma e ritagliarla in un secondo momento.

A questo punto bisogna applicare i dettagli, con la colla a caldo incollate le ali sul tubetto di cartone e gli occhietti, questi ultimi si trovano abbastanza facilmente nei negozi a 1 euro e in quelli di oggettistica, questi in particolare me li ha regalati la mia amica Ester e sono molto contenta di aver trovato un modo per usarli!

Lasciate asciugare e fissare il tutto dopodiché disegnate con un pennarello dalla punta grossa il musino e i dentini, io ho trovato un pennarello argentato ma va bene anche bianco, infine praticate due forellini con le forbicine ai lati in modo da far passare il filo di nylon per poterli appendere.
Il risultato è davvero bello e divertente.

This is Halloween 2

Con pochi euro e un po’ di pazienza potrete ottenere un effetto davvero sorprendente!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...