Sedanini prosciutto e salvia

Ricordo che i sedanini erano un tipico formato di pasta molto usato per preparare i primi ai bambini, di solito conditi con burro e parmigiano e poco altro ed erano uno dei piatti più frequenti nella mensa dell’asilo in cui andavo da piccola.
I sedanini al prosciutto poi sono tipici delle mie zone e della cucina casalinga da trattoria, un piatto semplice e rustico che tutti abbiamo mangiato nell’infanzia.
Ma oggi, su ispirazione di Giulio, abbiamo deciso di svecchiare questo primo casalingo e portarlo nel ventunesimo secolo, non ve ne pentirete!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Sedanini prosciutto e salvia 2

Tempo di preparazione: 20 minuti + tempo di cottura della pasta – Difficoltà: media

Ingredienti per 4 persone:
400 g di sedanini;
70 g di prosciutto crudo;
1 mazzetto di salvia a foglie grandi;
40 g di burro;
Farina e acqua frizzante per la pastella;
500 ml di olio di semi;
Sale e parmigiano grattugiato

Preparazione:
Selezionate 4 foglie di salvia di grandi dimensioni lavatele e asciugatele.
Preparate quindi una pastella con farina e preferibilmente acqua frizzante molto fredda di frigo, aggiungendo una presa di sale.
Nel frattempo fate scaldare 500 ml di olio di semi in un pentolino non troppo grande fino a che non raggiunge la temperatura giusta, potete controllare mettendo una goccia di pastella nell’olio e vedere quando comincia a friggere.
Immergete le foglie di salvia nella pastella, in modo che siano ben ricoperte e tuffatele nell’olio facendole friggere velocemente e in immersione.
Scolatele su carta assorbente e mettete da parte.
Lavate la rimanente salvia e tritatela a listarelle, nel frattempo in una padella antiaderente fate abbrustolire le fettine di prosciutto crudo da entrambi i lati finché il grasso non si scioglierà e non avranno preso un aspetto croccante. Lasciatele asciugare su carta assorbente in modo da eliminare il grasso in eccesso e se volete essere sicuri che sia ben croccante mettele in forno a 200° per un minuto e asciugate nuovamente.
Tritate il prosciutto finemente fino a ottenere delle briciole di prosciutto croccante e mettete a cuocere la pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata.
In una padella mettete il burro a sciogliere con la salvia a fiamma dolce e fate insaporire.
Scolatevi la pasta un minuto in anticipo e tenete da parte mezzo bicchiere d’acqua di cottura, che aggiungerete un po’ per volta al condimento mescolando continuamente, a fiamma media. Mantecando la pasta con il burro e l’acqua di cottura, noterete che si forma una cremina appetitosa, data dall’emulsione del burro con l’acqua.
Quando la pasta si sarà ben amalgamata, potete impiattare, cospargetela con le briciole di prosciutto crudo, aggiungete una spolverata di parmigiano e terminate con la salvia fritta decorare!
I sedanini al prosciutto e salvia non avranno più lo stesso sapore!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

 

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...