Ghirlanda natalizia 2021

Anche quest’anno mi sono cimentata nella realizzazione della ghirlanda di Natale.
Posso dire che ormai è diventata una sorta di tradizione e per quest’anno ho deciso di prendere ispirazione dalle atmosfere nordiche, optando per un look più minimale e sui colori neutri.
Vi lascerò sotto le indicazioni e le foto per replicarla nel caso in cui vogliate anche voi qualcosa di questo genere per decorare la vostra casa!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Occorente:
1 cornice in formato A4 circa (o quella che avete a disposizione tenendo conto delle dimensioni della vostra porta);
1 spartito musicale stampato in formato A4, possibilmente di aspetto vintage;
1 cartoncino di legno delle stesse dimensioni dello spartito;
Colla stick;
Colla a caldo;
Forbici;
Bastoncini di legno;
Corda spessa di colore scuro;
Filo di metallo color oro;
Decorazioni natalizia (nel mio caso un pendaglio a forma di fiocco di neve, arance essiccate e piccole pigne);

Realizzazione:
Come sempre potete personalizzare ogni dettaglio della ghirlanda in base ai vostri gusti e anche a ciò che avete in casa.


Io ho riciclato una vecchia cornice presa a casa dei miei genitori, dopo averla accuratamente lavata e asciugata l’ho rivestita con della pittura a gesso bianca, in modo da creare un supporto di colore neutro che potrò utilizzare anche per progetti futuri.
Ho poi stampato uno spartito natalizio di aspetto vintage su carta comune ma a colori, così da conservare quell’aspetto un po’ vissuto.
Ho fatto aderire il foglio di carta su un cartoncino spesso (riciclato da una vecchia scatola), in modo da avere una base più rigida.

Ho fissato il fondo così creato alla cornice con qualche punto di colla a caldo, ma senza chiuderlo del tutto, in modo da poter poi aggiungere le decorazioni e poterle fissare all’intelaiatura della ghirlanda. Potete usare delle puntine da disegno se non avete della colla a caldo oppure dello scotch.
Ho quindi posizionato l’elemento decorativo principale (nel mio caso una bel fiocco di neve di legno) al centro della cornice, fissandolo al retro dello spartito con dello scotch.

Ho quindi disposto i legnetti sulla struttura fino a creare un motivo che mi piacesse esteticamente e li ho poi fissati tra loro usando la colla a caldo in modo da mantenere la disposizione che avevo studiato.
Ho completato aggiungendo qualche decorazione per abbellire e coprire i punti dove era strabordata la colla.
NON HO FISSATO LA DECORAZIONE direttamente sulla cornice, ho preferito invece utilizzare del filo metallico color oro avvolto attorno alla decorazione di legno e poi attorno alla cornice, in questo modo potrò riutilizzare la cornice in futuro per altre decorazioni, sarà sufficiente rimuovere il filo di ferro.

Ho utilizzato altro fil di ferro per aggiungere una nuova decorazione nel lato vuoto, in modo da riprendere il colore oro e dare un po’ di luminosità, infine ho fatto passare del cordino nella parte superiore della cornice così da poterla appendere.

La ghirlanda è pronta per essere appesa dove volete!
Io l’ho usata come fuori porta ma potete applicarla dove preferite e ovviamente adattare colori e decorazioni al vostro stile e al vostro albero. Inoltre a me non è costata nulla avendo utilizzato materiali che già avevo a disposizione, acquistati in precedenza o riciclati.

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...