Biscotti occhio di bue senza glutine e lattosio

il

Ricordo che da bambina i biscottoni occhi di bue erano uno dei cavalli di battaglia dei fornai, ma all’epoca ammetto che non li amavo molto, preferivo le cose più cioccolatose e golose.
Ma si sa, con gli anni si finisce per tornare un po’ alle origini e preferire sapori più semplici, in questo caso rivisitati per essere adatti a tutti i palati e comunque buonissimi!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Biscotti occhio di bue 1

Tempi di preparazione: 15 minuti + 1 ora di raffreddamento + 12-14 minuti di cottura – Difficoltà: facile

Ingredienti per circa 12-14 biscotti:
160 g di farina di mais tipo fioretto;
160 g di farina di amaranto + farina al bisogno;
2 uova;
120 g di burro senza lattosio;
150 g di marmellata a scelta (noi frutti di bosco);
120 g di zucchero semolato;
1 pizzico di sale;
Zucchero a velo q.b.

Preparazione:
Miscelate le due farine, lo zucchero e il sale su una spianatoia o in una ciotola.
Create una fontana e aggiungetevi le uova e il burro a pezzetti.
Cominciate a impastare prima con la forchetta poi quando si addensa a lavorare l’impasto con le mani, fino a ottenere una palla omogenea e che non attacca le dita, lavorate sempre con della farina o di mais o di amaranto a portata di mano, da aggiungere mano a mano che lavorate l’impasto.
Avvolgete la base nella pellicola trasparente e fatela riposare per almeno 1 ora nel frigorifero.
Trascorsa l’ora, riprendete l’impasto e stendetelo con l’ausilio di un mattarello su una spianatoia infarinata, dello spessore di poco meno di mezzo centimetro.
Con un coppapasta o un bicchiere del diametro di circa 8 cm, intagliate le forme dei biscotti e sulla metà di questi formate un secondo buco al centro con una formina più piccola.
Cuocete in forno statico a 180° le basi e le parti superiori per circa 12-14 minuti, non devono scurirsi troppo, ma risultare leggermente dorate.
Lasciate raffreddare il tutto per una ventina di minuti dopodiché cospargete le parti superiori con zucchero a velo, mentre sulle basi spalmate un cucchiaio abbondante di marmellata (o crema di nocciole a scelta).

Sovrapponete i biscotti bucati sulle basi e i vostri biscotti occhi di bue sono pronti per essere mangiati!
Secondo me sono ideali per una merenda o un tè pomeridiano, sono belli da portare in tavola e deliziosi!

Biscotti occhio di bue interna

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...