Pandarancio al cacao senza glutine e lattosio

il

Avevo già sperimentato una volta la ricetta del Pandarancio, ma non mi era più capitato di riprovarci. Così, spulciando tra le vecchie ricette è tornata fuori e mi è venuta voglia di rifarla in una nuova veste, gluten free e senza lattosio, ma che fosse comunque golosa e “succosa”. Ecco quindi che ho mescolato un po’ la carte per una ciambella soffice, leggera, ma senza sacrifici!
Ovviamente potete seguire la ricetta “tradizionale” di cui ho messo il link, verrà buonissima lo stesso!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Pandarancio al cacao 1

Tempo di preparazione: 20 minuti + 50 minuti-1 ora di cottura – Difficoltà: facile

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
150 g di farina di mais fioretto;
150 g di farina di ceci;
60 g di olio di semi (circa mezzo bicchiere);
60 g di bevanda vegetale o latte senza lattosio (circa mezzo bicchiere);
200 g di zucchero semolato;
1 arancia intera + succo di 1 arancia;
1 bustina di lievito per dolci per intolleranti;
3 uova;
1 pizzico di sale;
50 g di cacao amaro

Preparazione:
Tagliate a pezzetti l’arancia e frullatela tutta intera, buccia compresa. Spremete il succo di un’arancia e aggiungetelo alla purea di arancia frullata. Aggiungete anche l’olio di semi e il latte e mescolate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.
A parte setacciate le farine, il lievito, il sale e il cacao.
In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e omogeneo. Aggiungete un po’ per volta la parte liquida di arancia olio e latte alle uova con lo zucchero e continuate a sbattere con le fruste elettriche.
Versate la farina di mais e di ceci setacciate, il lievito per dolci e un pizzico di sale nella parte liquida, fino a ottenere un impasto e senza grumi abbastanza fluido, mescolando il tutto con le fruste elettriche.
Ungete uno stampo per ciambella e rivestitelo di farina di mais, versate nello stampo l’impasto della torta e cuocete in forno statico a 180° per circa 50 minuti o un’ora, finché la torta non sarà pronta, come sempre fate la prova dello stecchino.
Lasciate raffreddare completamente prima di girare su un piatto da portata e togliere dallo stampo.
Una ciambella semplice, salutare e profumatissima, con una consistenza ricca e insolita!

Seguiteci sia su Facebook! Tagliatelle a Colazione che su Instagram! tac_tagliatelleacolazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...